giovedì 19 luglio 2018

Riparazioni sartoriali

Saluti a tutti,
con molta gioia e soddisfazione, sto ritrovando un po' più di tempo da dedicare alla mia sartoria.
Questa volta ho avuto una commissione di diverse riparazioni da parte di una mia amica.
Non ho fatto fotografie di tutto;  solo di una cosa, in realtà.
 
Una tovaglia che aveva dei buchini.  L'ho riparata prima a mano, poi ci ho passato sopra qualche punto con la macchina da cucire.

E infine ho coperto le cuciture con una decorazione che vorrebbe assomigliare ad una farfalla...  In questa tovaglia piena di fiori, mi sembrava azzeccata...
Voi che ne dite?

Ciao ciao!

sabato 2 giugno 2018

Portatorte multicolor

 Ciao a tutti,
ecco di seguito gli ultimi porta torte che ho fatto.

1)  Cotone biologico multicolor e misto cotone verde

imbottitura centrale e bottoni verdino

alternativo e divertente.

2)  Cotone rosso e stampa floreale

 imbottitura centrale e bottoni verdi

vivace e focoso

Portare una torta con stile non è da tutti...
§°_°§

CIAO CIAO!

mercoledì 16 maggio 2018

Ancora scaldacolli

Buongiorno a tutti,
ecco che sono di nuovo all'opera con l'uncinetto,
comodo da portare in giro e fare un po' per volta...
Vado avanti con la produzione di scaldacolli, fiduciosa che poi un giorno farò un mercatino.
Staremo a vedere!

Azzurro, con una decorazione inventata

Marrone, semplice e uniforme

Giallo e porpora, sfumato e decorato

Marrone e variopinto, gioioso dopotutto

Variopinto, allegro

Toni dell'acqua, fresco e rilassante

 Toni del verde, naturale

Rosso, intenso e forte

Bordeaux sfumato, delicato e interessante

Bianco e altri colori, luminoso e caldo

Grigio e bianco, con decorazione

Rosso con sfumature, intensità graduale.

Ogni scaldacollo ha la sua storia, i suoi colori e il suo messaggio.
Prima o poi avrà anche un proprietario...   =)

Ciao ciao!

giovedì 12 aprile 2018

Un nuovo podaegi per noi

Ciao a tutti,
finalmente sono riuscita a riesumare la mia macchina da cucire
e a fare una cosa che mi serviva davvero:  un nuovo podaegi!
Mi serviva proprio, perché l'altro si stava rompendo,
purtroppo, dopo 6 lunghi anni di portare, queste cose succedono.......


Sono proprio soddisfatta, mi piace ed è proprio comodo.  Decisamente la mia fascia preferita.

Alla prossima!

giovedì 1 febbraio 2018

I miei primi scaldacolli

Salve a tutti,
continua la produzione instancabile di scaldacolli all'uncinetto, dato che come vi ho già detto per ora la macchina da cucire è praticamente in letargo.
Questo tipo di lavoro è facile, comodo da portare in giro ed eseguire ad esempio mentre i miei figli sono in palestra o al corso di musica, carino e gradevole per me, visto che mi diletto a combinare diversi filati e colori, nonché lavorazioni e dimensioni delle sciarpe.  Che vuoi di più??
Ecco cosa ho fatto per ora:

verde mischiato ad altro, mi ricorda un prato fiorito

blu con fori grossi, arioso

bordeaux sfumato, un bellissimo filato

giallo senape traforato, ma abbondante, che si arriccia al collo

nero e largo, da modellare al corpo

variegato al lampone, soffice e traforato che si arriccia

grigio e bianco, per i giorni di neve

senape compatto

verde e rosa, i colori del cuore

verde acqua, molto scintillante.

Ma non è tutto, a presto con altri scaldacolli!
CIAO CIAO!

martedì 23 gennaio 2018

Un nuovo borsellino

Ciao a tutti!
continuiamo la produzione lenta ed inesorabile di piccoli oggetti utili e necessari per la casa, in attesa del tempo in cui riprenderò con determinazione a fare anche per gli altri al di fuori della mia famiglia.
Questa volta mi serviva un nuovo borsellino, per i miei documenti e i miei soldini.


Il solito modello semplice e via, con colori e fantasia!

Che ve ne pare?

CIAO CIAO!

venerdì 22 dicembre 2017

Scaldacolli per la mia famiglia

Buongiorno mondo!
È arrivato l'inverno e fa freddo!!
Allora, siccome ancora non se ne parla di mettermi alla macchina da cucire, mi sono messa a fare degli scaldacolli all'uncinetto.
Uno ciascuno, tranne Donatello che è ancora troppo piccolo.


Per il mio ho usato una lana grossa e il punto alto.

Per i bambini ho scelto colori che andassero bene con i loro cappelli.  Ho provato una lavorazione diversa, ovvero punti bassi e catenelle alternati e intrecciati, non so come si chiama, ma funziona bene.

Marco ha scelto dei colori che lo riscaldano.

Mi piace lo scaldacollo, più di una normale sciarpa, visto che si indossa comodamente e non si slega mai.  Si può indossare con la giacca, ma anche in casa, per i freddolosi come a volte sono io.
Sono stata molto soddisfatta di questi lavori, infatti ne ho fatti anche altri, che vi farò vedere prossimamente!

CIAO CIAO!

mercoledì 29 novembre 2017

Pantaloni per me

Salve a tutti,
questa volta vi racconto di un paio di pantaloni che ho fatto per me.
Mi piacciono molto i pantaloni, li preferisco alle gonne, ma non posso sopportare i jeans.  Ho bisogno di essere comoda e anche se indosso dei pantaloni di stoffa leggera mi sento molto meglio così.
Di solito non bado molto al mio vestiario, uso molto i vestiti di seconda e terza mano che mi vengono dati da amici, famigliari e conoscenti vari, ma questa volta avevo proprio urgente bisogno di un paio di pantaloni!  Così, visto che ho molta stoffa in casa, ho voluto cimentarmi, pur sapendo che non sono esperta di abiti fai da te.


Ho copiato un modello di pantaloni che avevo fatto per i miei figli al corso di cucito (potete vederli qui   e anche qui) e l'ho adattato ovviamente alle mie misure, aggiungendo degli elastici al fondo delle gambe.

Mi piacciono molto e sono comodi, quindi mi reputo soddisfatta, a voi piacciono?

CIAO CIAO!

giovedì 26 ottobre 2017

Un tappeto per giocare

Ciao a tutti, eccomi di nuovo!
Lo so che non sono molto assidua su questo blog ultimamente, ma non demordo e ogni tanto ritorno a scrivere, abbiate pazienza.
Questa volta ho fatto un tappeto all'uncinetto per la camera dei miei figli, vi piace?


Ho usato lana e cotone, misti, con colori tendenti al verde, ma non solo.
Ci ho messo quasi un anno, un po' per volta, a volte facevo di più a volte facevo di meno.  Verso la fine, quando il lavoro era pesante da tenere in mano e la soddisfazione poca perché ci voleva tanto per finire un giro e mi sembrava di non finire mai, ho aspettato di avere delle belle serate tranquille in cui la temperatura fosse fresca, per coprirmi al calduccio sotto il mio lavoro e intanto portarlo avanti.

È stato bello, mi è piaciuto molto lavorarlo ed ora con i suoi 130 cm di diametro da un bel tocco colorato alla cameretta di casa nostra.  La forma rotonda poi ha un effetto particolare, ci voleva!

Ciao ciao!

venerdì 21 luglio 2017

Il recupero di un cesto

Ciao a tutti, come va?
Oggi vi presento un altro tipo di lavoro che non è proprio cucito,
ma che ha come protagonista la stoffa.  Un po' della tanta stoffa che ho messo da parte,
regalatami da persone varie, in situazioni diverse.

Avevo un cestino, anche questo giunto nelle mie mani non ricordo come.  Il cesto si stava rompendo, allora ho desiderato recuperarlo, dato che era fatto con una struttura di metallo ancora molto robusta.


Ho iniziato dalla base, era rimasta completamente inesistente, solo un cerchio vuoto.  Così ho strappato la stoffa a strisce e le ho unite man mano che serviva con dei semplici nodi e ho iniziato a intrecciare il cotone sfruttando le sezioni verticali del cerchio alla base.


Poi sono passata all'altezza del cesto, ma qui era più facile, è bastato continuare a girare intorno con un moto di zig zag, dentro e fuori, fino a raggiungere la cima.


Adoro i cesti in generale e sono quindi contentissima di essere finalmente riuscita a farne uno!  Lo so che il lavoro non è perfetto, come mio solito, ma il gusto del rustico ha la meglio in questo caso.
Ed ecco che appena completato il lavoro lo abbiamo subito usato
per raccogliere le melanzane sul balcone!

Che ne dite?
Alla prossima!